Da CheFuturo : “Fenomeno Proximity, l’ultima frontiera del marketing con lo smartphone”

Qualche settimana fa ho scritto questo Articolo su CheFuturo sul Proximity Marketing per lanciare ad un palcoscenico più ampio del mio modestissimo blog un messaggio velato, nascosto dietro una metafora azzardatissima che mette in relazione lo smartphone di oggi con la clava dei nostri antenati.

Il marketing deve tornare al “buon senso”.
Le mie recenti esperienze con i clienti mi stanno dimostrando che le scelte più coraggiose e che si dimostrano vincenti sono assunte facendo prevalere il buon senso, rispettoso del presente e ansioso del futuro, piuttosto che la ricerca per forza della novità e dell’idea innovativa. Molti progetti urlano innovazione e seminano tecnologia e non riescono a creare relazioni con i target.

Io preferisco un’idea presa con coraggio e buon senso che una cozzaglia di idee e tecnologie innovative senza capo ne coda. E per farlo cerchiamo di mettere al centro del nostro processo di brainstorming il cliente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *