Se Facebook fosse una country “tradizionale” per numero di cittadini sarebbe la terza piu’ popolosa. Certo si tratta di una comunita virtuale, con poche regole, identita’ multiple, clonate e tanti leaders. Libera o quasi, o cosi’ ci fanno credere. In continua evoluzione e destinata a crescere ancora molto nel tempo. Oggi oltre 500 milioni di utenti la popolano e vi trascorrono circa 3 ore di media al giorno. Forse molti di noi gli dedicano piu tempo di quanto facciano con figli, mogli, compagne e compagni. Pensateci non e’ forse cosi’ per molti di noi. Eppure non ci pensiamo neppure di limitare il tempo dedicatogli. Anzi cresce e a volte raggiunge punte da farci vergognare. Meglio della tv popolare. Non paragonabile alla tv satellitare e ai programmi culturali e sportivi ma domani chi lo puo’ dire… Potra’ diventare una piattaforma globale. Del resto i numeri gli danno ragione… Possiedono tutto quello che serve per fare grandi passi in avanti. Non ultimo, ma molti di noi hanno conosciuto nuovi amici, creato rapporti e relazioni. Qualcuno ancora ha ritrovato persone dimenticate negli anni. Alla fine cosi’ tanto virtuale non lo e’! “life’s sharing”.

E se domani questa comunita’ decidesse di darsi un governo? Definire una costituzione? Eleggere un presidente e definirsi la prima country virtuale della galassia? Ma a che scopo? Forse migliorare il servizio, darsi regole piu’ chiare, contribuire alla socializzazione e alla soddisfazione comune creando “politiche” di comunicazione, di privacy, di sicurezza digitale ecc…

Non intendo definirla una provocazione! Sono convinto che andremo in questa direzione. Termini quali online ed offline perderann di senso. Per virtuale troveremo un sinonimo piu adatto. E le due vite che oggi pensiamo di vivere separatamente convergeranno! Se sapremo difendere alimentando la comunita’ con valori e principi, un giorno ci divertiremo ancora di piu di quanto lo facciamo oggi. La vita fara’ un salto in avanti e la troveremo in un certo senso piu’ semplice. Privacy e sicurezza dovranno trovare un controllore, una sorta di polizia su facebook? Perche’ no!

A quando le prime elezioni?
Luca

Privacy Preference Center